unnamedCuore mantovano, mente ‘cittadina del mondo’, i limiti mi vanno sempre stretti.

Valentina Tomirotti, classe 1982, mantovana, disabile motoria da tutta una vita, vivo mentalmente sempre proiettata al futuro, ma razionalmente con i piedi e le ruote ben salde a terra, giorno per giorno. Giornalista di nascita e vocazione, sono freelance per passione e lavoro.
Mastico comunicazione e social media come pane quotidiano, condito da un carattere solare e molto intraprendente perfetta anche in team.
Stringo rapporti offline e online creando contenuti adatti alle situazioni e agli obiettivi da perseguire.
Sui social mi conoscono come Pepitosa e “mamma” dei #perdire che ogni giorno tengono compagnia a chi mi segue.

LA CONSAPEVOLEZZA E’ UN PUNTO DI PARTENZA, NON L’ARRIVO

MISSION-  Il mio modo di comunicare online vuole essere un racconto quotidiano della mia vita per darne esempio sulle reali possibilità e come superare i limiti della mia condizione fisica.
Comunicare online senza limitarmi all’utilizzo del blog come diario del bello che mi circonda, ma utilizzare tutti i social per lanciare messaggi live carichi delle emozioni che sto vivendo. La mia vita online è una finestra sul mondo che mi circonda ed è la palestra di storytelling della mia vita ‘a rotelle’.
Queste ruote che mi trasportano, ma non mi conducono. Attraverso il mio blog e i canali social, cerco di creare un cocktail analcolico di ruote, sorrisi e parole serviti rigorosamente caldi.

22308981_693209947541019_8066204115535211267_n

 

 

IL BLOG – Il blog è nato come scommessa nel 2013, ma solo dal 2015 ho iniziato ad investire quotidianamente il mio tempo per curarlo in 1° persona. Quando ho capito il taglio e la nicchia che volevo colpire, ho iniziato ad impostare un modo di scrivere che rispecchiasse totalmente me stessa: come se stessi parlando col pubblico seduta ad un tavolino, togliendo la distanza di lettura ed affrontando argomenti che fanno parte della quotidianità.

Target di riferimento: donna, 24-60 anni
Nicchia di riferimento: persone interessate al lifestyle, utenti disabili che ricercano esempi di situazioni analoghe. In queste pagine si crea una bomba intelligente e forse simpatica che fa scoppiare i tanti cliché che piacciono al mondo glitterato della moda o della società in generale. Pepitosa ormai rappresenta un modo di essere. Deriva dalle pepite, qualcosa di molto decorato ma in modo positivo. Bello da ammirare e da essere ricordato, proprio come alcune persone che sanno mettersi in gioco semplicemente mostrandosi per quello che sono. Su queste pagine non esistono maschere, ancora meno marchette, solo dialogo e punti di vista belli da mettere in fila disordinati come me. Faccio la blogger perché ho sempre qualcosa da dire.

18922073_633795473482467_5942361418227412416_n

4 Responses
  • monica
    febbraio 1, 2014

    …curiosando tra le tue pagine, creazioni e pubblicazioni non posso che complimentarmi: un’immagine nuova ed originale, proposte curiose e non ridondanti… un piacere leggerti insomma!! quindi i miei complimenti..proseguirò a seguirti rendendo rosa la coccola che regali!!!!

    Monica

  • Ana Andreea V
    febbraio 5, 2014

    Una Donna Meravigliosa!

  • Daniela
    settembre 11, 2016

    Valentina, vorrei solo dirti che ammiro la tua intraprendenza, la tua capacità di accettarti, di stare bene con te stessa. Sei un modello cui ispirarsi.

Cosa stai pensando?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − = due