REVIEW| Jiffy l’ultrasuono a casa per idratare la pelle

Ho finito la crema idratante che utilizzo ogni mattina prima di truccarmi. Sono una che cambia spesso i prodotti per la cura della pelle in modo quotidiano, perché mi piace provare sempre cose nuove e perché la crema per il viso dovrebbe seguire la stagione per avere la sua efficacia. Non amo le creme che appesantiscono la pelle del viso, che ungono e che abbiano un profumo molto insistente. Insomma, devono colpirmi per la loro texture che vada d’accordo con la mia pelle tendenzialmente grassa.

Ora che arriva la bella stagione, il sole e le temperature più alte, inizio a non sopportare più la crema giorno, ma fondamentale per poi avere una base trucco omogenea. Nell’erboristeria di fiducia dove compro anche Neve cosmetics ho trovato la soluzione per far pace con l’idratazione della pelle anche se c’è caldo. Ho trovato Jiffy, un dispositivo ad ultrasuoni portatile che trasforma un’acqua cosmetica attiva in milioni di finissime micro gocce. Jiffy crea un microclima cutaneo ideale che non solo ricarica l’idratazione della pelle, ma ne rilancia la sua vitalità e giovinezza.
Senza Jiffy l’acqua cosmetica rimane in superficie, con Jiffy l’acqua cosmetica micronizzata aderisce maggiormente all’epidermide e penetra oltre gli strati superficiali. La tecnologia di Jiffy aumenta esponenzialmente la capacità di aderenza e disponibilità sulla pelle di tutti gli attivi cosmetici, integrandoli al film idrolipidico e raggiungendo, in modo ottimale, le cellule dell’epidermide. Il suo design permette di rinnovare l’applicazione più volte al giorno e così moltiplicare i benefici. Può essere utilizzato sia al posto della crema idratante prima del trucco, sia dopo il trucco durante tutto il giorno.

Jiffy è un dispositivo a tutti gli effetti che si può ricaricare come un cellulare. Una carica completa permette più di 12 applicazioni, mentre il contenuto di un flacone di Jiffy Aquamist ne permette circa 100.

 Come utilizzare Jiffy

Indirizzare la nuvola verso il volto da una distanza di 15/20 centimetri, spostandola leggermente in senso laterale, per 20 secondi. Il dispositivo funziona con una batteria interna che si ricarica facilmente da qualsiasi porta USB – computer o spina. Jiffy è stato studiato per veicolare Aquamist, una speciale acqua cosmetica declinata in 6 formule ultra attive di cui 2 specifiche per la pelle dell’uomo. Contengono un blend di attivi naturali: acque distillate di fiori, estratti vegetali e un innovativo complesso di minerali e probiotici, che stimolano gli scambi enzimatici della pelle. Jiffy ha scelto un complesso di minerali “high tech”, derivato dalla coltura del lievito Saccharomyces cerevisiae, che ne aumenta la biodisponibilità grazie all’associazione dei minerali stessi con glico-peptidi a basso peso molecolare. In questo modo le virtù di Ferro, Magnesio, Zinco, Rame e Silicio vengono ottimizzate e rese compatibili con la permeabilità cutanea, quale immediato integratore nutrizionale delle cellule. L’acqua arricchita di questi preziosi elementi risulta maggiormente bioattiva. Jiffy è senza oli minerali, senza parabeni, senza coloranti, senza siliconi, dermatologicamente testato senza profumi, nickel tested.

Ho girato anche un breve video (pubblicato sulla pagina FB) per farvi vedere meglio come funziona.
Come Aquamist ho scelto la variante energizzante con gli attivi botanici: Acqua Distillata di Fiordaliso, Estratto di Caffè Verde, Estratto di Tè Verde, gli Attivi Tecnologici: Mineralive, Pantenolo, Vitamina PP (Niacinamide), Caffeina, ideale per idratare, tonificare, stimolare.
E’ da utilizzare quando la pelle è stanca perché sottoposta a ritmi stressanti e mancanza di sonno o trattamenti aggressivi.
Sto utilizzando Jiffy da una settimana, la pelle è meno appesantita e anche il make-up ha una maggiore tenuta. Se cercate un nuovo prodotto estetico, una coccola quotidiana per iniziare la giornata, ma con buoni risultati, Jiffy può vincere questo titolo.

A Mantova lo potete trovare all’Erboristeria Verdi desideri di Corso Vittorio Emanuele II 90, Elena sarà pronta a consigliarvi il trattamento migliore.

jiffy

jiffy

jiffy


jiffy 3

2 Responses
  • Annalisa
    novembre 4, 2017

    Ciao, a proposito del Jiffy device, ma quando la batteria che lo fa funzionare si esaurisce, e possibile sostituirla con una nuova, o bisogna gettare il device e comperarne uno nuovo? Grazie

    • PEPITOSA
      novembre 4, 2017

      Non ti funziona nemmeno se lo carichi con l’usb che trovi nella confezione?

Cosa stai pensando?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 3 = cinque